Search
  • Barbara Persichetti Auteri

Clima e Psiche

"Con questo tempo, vorrei solo dormire!"


Vi è mai capitato di pensare che il clima influenzi la vostra salute?


Bè sappiate che probabilmente avete pensato bene.


Dire "sono meteoropatico" ha ancora uno scarso significato tra le persone. C'è chi potrebbe pensare che incolpare il tempo sia solo una scusa, l'ennesimo lamento.

In realtà, a oggi, questo tema è preso in considerazione sempre più di frequente in medicina e psicologia, poiché ci si è resi conto che gli individui possono certamente essere influenzati dal clima.


Quando avviene un cambio stagione o anche un semplice temporale, ad esempio, si potranno accusare sintomi quali: mal di testa, dolori articolari, muscolari, ossei (in particolare legati a traumi precedenti), stanchezza, irritabilità, sonnolenza, vere e proprie crisi d'ansia e forme simil depressive, a seconda della persona e della sua personalità.


E' chiaro che i rimedi per questa problematica andranno studiati sul caso, in base al soggetto e ai sintomi riscontrati, ma è possibile rilevare una serie di accorgimenti per provare ad attenuare il malessere, per sentirvi più in forma e più allegri:


1: Fate attività fisica (possibilmente in spazi aperti).


2: Mangiate sano (tanta frutta e verdura, 2 litri d’acqua al giorno e quantità minori di proteine e grassi animali).


3: Cercate di creare un ambiente accogliente, che vi piaccia, solare e colorato (che sia a lavoro o a casa).


4: Rimandate ciò che potete e ritagliatevi uno spazio per rilassarvi.


5: Anche se pieni d’impegni potete cercare di attenuare lo stress e il malessere ricorrendo a piccoli piaceri quotidiani (lavorare ascoltando la vostra musica preferita, gustare una rilassante tisana calda, progettare un'attività serale che vi faccia piacere ecc..).


Questi rimedi "fai da te" si concentrano principalmente sul cercare di contrastare i sintomi, non lasciando loro spazio di manovra.


Ad esempio, se in una di queste giornate la concentrazione è solo sui pensieri negativi, è chiaro che il nostro umore non potrà migliorare molto presto.

Oppure, se presi dal nervosismo, non facessimo altro che mangiare, pensate che ci sentiremmo meglio o peggio?


Sono questi i momenti in cui bisogna prendersi più cura di sé stessi.


A volte, anche il gesto più banale può farci sentire meglio.


Se voleste attivamente occuparvi di questa problematica che vi affligge, potrete provare tutti questi rimedi e trovarne di nuovi e, cosa importante, decidere se rivolgervi a uno psicologo.

Infatti, potreste ritrovarvi a pensare che i cambiamenti climatici stiano solamente portando alla luce problematiche latenti, per cui una tisana non può bastare.

Ancora si sa poco sul modo in cui i cambiamenti climatici agiscano su di noi, ma ciò che è interessante e può far riflettere, è il profondo legame che esiste tra la natura e gli esseri umani e di quanto questa connessione influenzi la nostra vita quotidiana.


E voi cosa ne pensate? sentite così fortemente l'influenza dei cambiamenti climatici oppure no?


Fatemelo sapere nei commenti e se vi è piaciuto l'articolo, condividetelo!

16 views